euronova

TORNA INDIETRO

TEST DI COLLAUDO DELLE CONDOTTE AD ACQUA

Questo test è disciplinato dalla normativa UNI EN 1610 , metodo  ”W“  e può essere utilizzato per accertare il punto di perdita della condotta che non ha superato i test ad aria , o più semplicemente quale test per collaudo.  Si differisce dal metodo ad aria per i tempi molto più lunghi ma soprattutto per la complessità di reperibilità e smaltimento dell’acqua occorrente al collaudo in particolare modo per i grandi diametri .

VOCE  DI  CAPITOLATO  :  fornitura di kit per test ad acqua di condotte a gravità in conformità alla norma UNI EN 1610 .

Il kit si compone di :
- n° 2 otturatori con by-pass realizzati in gomma a forte spessore

- n° 2 tubi di gonfiaggio completi di pannello di controllo

- n° 1 adattatore per otturatore con  by-pass

- n° 1 tubo misuratore trasparente

- n° 1 galleggiante

 

Listino prezzi 2017

 

modello

diametro interno tubo

pressione di gonfiaggio

bar

PREZZO

Euro

minimo mm.

max

mm.

10WK20

96

200

2,5

2500,00

15WK30

145

300

2,5

2900,00

20WK40

196

400

2,5

3200,00

30WK52

288

525

2,5

3800,00

35WK60

338

600

2,5

4900,00

50WK100

488

1000

1,5

9000,00

60WK120

600

1200

1,5

14400,00

75WK150

750

1500

1

22200,00

80WK180

800

1800

1

26600,00

.

Campi di applicazione

COME  PROCEDERE  
Con i palloni otturatori possono lavorare solo persone abilitate.
Prima di iniziare il lavoro verificare il diametro interno del tubo e scegliere un otturatore di dimensione appropriata .
Non usare mai un otturatore con diametro superiore a quello previsto.  L’uso di questi otturatori è consentito solo con sezioni circolari
Si raccomanda di pulire la tubazione per eliminare parti taglienti o irregolari prima dell’introduzione dell’otturatore .
Effettuare un controllo visivo dell’otturatore per verificare eventuali anomalie .
Montare gli accessori occorrenti al test .
Durante il montaggio degli otturatori nelle condotte , interrompere il flusso dei liquidi .
Montare il galleggiante e inserire l’otturatore-sfiato (1) nel pozzetto di monte e l’otturatore-mandata (2) nel pozzetto di valle .
Verificare la corretta introduzione dell’otturatore nel tubo e il suo asse di allineamento .
Iniziare la procedura di gonfiaggio fino alla pressione consentita  dagli otturatori avendo l’accortezza di ancorare saldamente gli otturatori
Si raccomanda di non trattenersi in prossimità dell’otturatore .
Una volta che gli otturatori sono correttamente posizionati , gonfiati e ancorati , si può procedere al test come richiesto dalla UNI EN 1610
Caricare l’acqua dall’otturatore di mandata posizionato a valle (2)  fino al raggiungimento dei livelli .
Ultimato il test , ricordarsi di scaricare prima l’acqua e successivamente procedere allo sgonfiaggio dei palloni .  Ricordarsi di lavare ed asciugare gli otturatori e l’attrezzatura utilizzata avendo cura di riporla in ambienti asciutti , lontani da fonti di calore e al buio .

 

Catalogo completo 2017

RICHIEDI MAGGIORI
INFORMAZIONI