euronova

TORNA INDIETRO

Risanamento frangiflutti con geotessuto armato cemento

Il tessuta armato cemento CC è ideale per le zone con accessibilità limitata (ad esempio boschi, parchi o dove l’accesso ai mezzi perativi non è possibile).

Ideale per la realizzazione di  

CANALI,

OPERE IDRAULICHE,

PROTEZIONE CONDOTTE,

MESSA IN SICUREZZA DI SCARPATE,

REGIMENTAZIONE FLUIDI DISCARICHE,

DIFESA SPONDALE,

 

PROTEZIONE ANTINUTRIA

PROTEZIONE FAUNISTICA

PROTEZIONE CIVILE E MILITARE

CC è fornito in rotoli aventi altezza di 1 - 1,10m per lunghezze e spessori variabili:
CC5 spessore 5mm con densità di 7,0kg/mq ;
CC8 spessore di 8mm e una densità di 12,0kg/mq. ;
CC13 spessore di 13mm e una densità di 19,0kg/mq.
Pedonabile nella versione CC5 , e carrabile nelle versioni CC8 e CC13 in conformità della Norma EN 1991-1-1:2002 nella categoria G, peso lordo del veicolo 190kN (19ton) di cui asse anteriore 30kN posteriore da 160kN.

CC grazie alle caratteristiche di flessibilità del supporto, prima dell'idratazione può essere:
Tagliato come un normale tessuto ( Cutter, forbici etc). Per adattarlo alle esigenze specifiche di posa e può essere unito ad altro CC utilizzando Picchetti , Viti, Graffette , inoltre può essere Cucito  manualmente e per una assoluta tenuta idraulica può essere incollato ( es sikaflex) o Saldato termicamente sul lato PVC.

Normalmente viene semplicemente ancorato con picchetti o messo in forma sovrapponendo dei pesi:
Ad idratazione avvenuta CC può essere lavorato con i normali strumenti impiegati per il taglio del calcestruzzo

AD indurimento avvenuto il CC è in grado di fornire le seguenti prestazioni minime:
Resistenza alla compressione a 10 giorni (Norma ASTM C109-02) di 40MPa,
Resistenza a trazione per flessione, a 10 giorni (Norma BS EN 12467:2004) di 3,4MPa,
Modulo di Young (Norma BS EN 12467:2004) di 180MPa,
Resistenza a trazione longitudinale di 6,7kN/m e trasversale di 3,8kN/m.
Coefficiente di Manning (Norma ASTM D6460) di 0,011.
Il materiale è resistente ai cicli di gelo e disgelo (test BS EN 12467:2004 part 5.5.2), 
ai cicli asciutto bagnato 8test BS EN 12467:2004 part 5.5.5)
è impermeabile all’acqua (test BS EN 12467:2004 part 5.4.4)
ha la certificazione di resistenza al fuoco EUROCLASS B
(test BS EN 13501-1:2007+A1:2009)

.

Campi di applicazione

Un esempio di utilizzo del tessuto armato cemento per il rinforzo spondale. Viene effettuata una riparazione, in presenza di acqua di mare , di un frangiflutti ammalorato dalla corrosione. L'intervento è stato realizzato in poche ore semplicemente ricoprendo  la parte danneggiata con il tessuto armato cemento tassellandolo cemplicemente alla struttura.  A poche ore dall'idratazione la struttura risulta essere già a prova di onda.

 

 

Case History

Catalogo geotessuto 2017

RICHIEDI MAGGIORI
INFORMAZIONI